Diciotto anni fa decidemmo di proporre un premio riservato ai componimenti in forma di lettera. Ispirati dalle lettere che Vittoria Aganoor scriveva ad amici, parenti e letterati del tempo ci sembrò bello poter riportare in auge un tipo di scrittura che i moderni strumenti di comunicazione sembravano costringere all’oblio. A questo si aggiunse il desiderio di far conoscere, e premiare, i carteggi pubblicati. Il passo successivo fu abbastanza semplice grazie anche alla visita la Festival delle corrispondenze di Grignan in Francia. Pur nelle sostanziali differenze, molte cose univano i due luoghi: ricchi carteggi di splendide donne (lì Madame de Sévigné, qui Vittoria Aganoor), un luogo immerso in una natura incantevole – i campi di lavanda della Provenza l’argento degli olivi del Trasimeno – due borghi ricchi di storia. Da questi elementi nasce l’idea di realizzare il Festival delle corrispondenze di Monte del Lago.

Grignan
Grignan
Monte del Lago
Monte del Lago

 

Grazie alla collaborazione con Università, scuole, biblioteche, e tante persone che hanno accolto con entusiasmo l’idea il festival è andato crescendo, come dimostrano i convegni, gli spettacoli musicali, le mostre che, sul tema della lettera, vengono proposti dall’organizzazione. Il felice connubio con la Zzurla, sagra gastronomica di elevata qualità, ha aggiunto la cultura del cibo.

Il festival si tiene nel primo fine settimana di settembre, dal venerdì alla domenica con un’anteprima il giovedì sera.

 

 

ORGANIZZAZIONE
Comune di Magione – Ufficio cultura
Comitato scientifico
Maurizio Tarantino
Vanni Ruggeri
Segreteria organizzativa
Luigina Miccio
PARTNER
Soprintendenza archivistica per L’Umbria
Istituto di storia umbra contemporanea (Isuc)
Istituto Omnicomprensivo Magione
Biblioteca comunale Vittoria Aganoor Pompilj